Diabete: l’enterovirus potrebbe essere la causa

da , il

    diabete enterovirus

    L’enterovirus potrebbe essere la causa del diabete giovanile. Lo sostiene una ricerca condotta recentemente dalla South Wales University, diretta dalla professoressa Maria Craig e pubblicata sul “British Medical Journal”. Il diabete è una malattia del metabolismo degli zuccheri, dovuta a una carenza di insulina, indispensabile per l’assimilazione del glucosio, in assenza della quale il metabolismo va in tilt, causando un grave squilibrio di tutto l’organismo. Tuttavia, si tratta di una malattia su cui ancora oggi si indaga.

    Tra le cause certe del diabete di tipo 1 è una particolare conformazione del DNA, ma questo non basta a spiegare l’elevato numero di casi. Ecco, perché è stato ipotizzato il fattore ambientale tra le possibili cause alla base di questa patologia, per molti versi, ancora misteriosa.

    Il team di ricercatori, ha passato in rassegna i risultati di 26 ricerche di settore, per un totale di 4500 pazienti considerati. In questo modo gli studiosi hanno scoperto una correlazione tra infezione da enterovirus e diabete. Gli esperti hanno spiegato che:

    questa associazione porta ad una probabilità dieci volte maggiore di diagnosi di infezione nei bambini affetti dalla malattia metabolica.

    Tuttavia, l’equipe dei ricercatori ha messo in chiaro i limiti della loro indagine, poiché si è trattato di un esame osservazionale, che non stabilisce un principio di causa-effetto. In altri termini, ciò significa che la questione potrebbe essere facilmente ribaltata, cioè che il diabete è la causa della presenza dell’enterovirus.

    Naturalmente, la ricerca medico-scientifica merita ulteriori approfondimenti, anche per meglio chiarire la natura del rapporto tra enterovirus e diabete, che si combatte anche camminando.

    Dolcetto o scherzetto?