Diabete: cos’è, come si cura e perchè colpisce

da , il

    Donna insulina

    Il diabete è una malattia del metabolismo degli zuccheri, dovuta a una carenza di insulina, ormone prodotto dalle cellule beta del pancreas. L’insulina è indispensabile per l’assimilazione del glucosio che, in sua assenza, non può penetrare nelle cellule del sangue, provocando iperglicemia. In conseguenza della iperglicemia si stabiliscono gravi alterazioni del metabolismo, non soltanto degli zuccheri, ma anche dei sali, dell’acqua, dei grassi, ecc. che portano ad un grave squilibrio di tutto l’organismo fino alla insorgenza, in molti casi, di uno stato di coma (coma diabetico).

    L’eccesso di zucchero, infatti, provoca perdita di glucosio attraverso le urine con notevole perdita di acqua e di elettroliti per via renale. Queste perdite provocano sete intensa, fame, gravi dimagrimenti e disidratazioni.

    Sembra ormai sicuro che vi sia una “predisposizione familiare” ad ammalare di diabete e, a volte, insorge dopo una infezione da virus (influenza, parotite, varicella, ecc.). Il diabete è una malattia molto seria e potenzialmente grave, che deve essere curata per tutta la vita. Quando le cellule pancreatiche sono completamente distrutte, per la sopravvivenza è necessario l’apporto continuativo dell’insulina (almeno due o tre volte durante la giornata) che l’organismo non è più in grado di produrre. Uno dei rischi più frequenti nel decorso del diabete in terapia insulinica è una brusca caduta del livello di glucosio nel sangue (ipoglicemia). Ciò può verificarsi o per un eccesso di insulina o in seguito a digiuno o a sforzo muscolare.

    Questo tipo di malattia, purtroppo, compare anche in età infantile. Il figlio diabetico rappresenta un grande impegno per la mamma e per tutta la famiglia. E’ necessario che il ragazzo impari a “curarsi da sé” facendosi ripetutamente le iniezioni di insulina, controllando l’andamento della glicemia e della glicosuria e rispettando scrupolosamente la dieta prescritta dal medico. Nei primi mesi sarà tutto molto difficoltoso ma col passare del tempo la consuetudine e la padronanza della tecnica renderanno tutto più facile.