Depressione: guarire con l’iPad e l’iPhone

da , il

    Depressione profilo

    Se soffrite di depressione, la tecnologia potrebbe presto darvi un sostegno importante. Come? Con l’iPad e l’iPhone! Lo hanno annunciato i ricercatori australiani della Queensland University of Technology. Per guarire da una malattia complessa come la depressione, è importante innanzitutto affrontare il problema, parlandone prima con le persone care e dopo con uno psicologo esperto. Solo lo specialista, infatti, è in grado di dare i giusti suggerimenti per intraprendere la via della guarigione.

    Ma sono ancora troppi i depressi che non trovano il coraggio o la motivazione per chiedere aiuto all’esperto. C’è chi trova la cosa inutile o chi semplicemente non ha voglia di parlare dei propri problemi con un estraneo. Secondo Chris Ludlow della Queensland University “Le persone che non hanno mai effettuato sedute di psicoterapia o counseling non sanno letteralmente cosa aspettarsi, credono che si tratti di parlare ma c’è molto più di questo ovviamente. E poi possono credere che verranno curati dopo la prima seduta, mentre potrebbero esserne necessarie 10 o 20 per avere benefici”.

    Spesso e volentieri i pazienti non chiedono aiuto perché non hanno la minima idea di cosa li aspetti. Da qui l’idea di mettere a disposizione una serie di video, scaricabili su iPad e iPhone (o acquistabili su richiesta in formato dvd), che preparino i pazienti alla terapia cognitivo-comportamentale. L’obiettivo è quello di motivare e coinvolgere anche i soggetti più scettici, ridurre i tassi di abbandono della psicoterapia e migliorarne gli effetti.