Depressione endogena: sintomi, cause e cure

La depressione endogena, una versione primaria senza cause apparenti se non la familiarità del male oscuro: ecco alcune informazioni su sintomi e cure.

da , il

    Depressione endogena, una malattia vera e propria che sembra arrivare, tutta d’un tratto, dal nulla senza cause apparenti o evidenti, e, come un fiume in piena, travolgere emozioni e voglia di fare, equilibri e certezze. Un’eventualità difficile da affrontare e da gestire, ma non impossibile da contrastare. Ecco qualche informazione utile sulla depressione endogena, sui sintomi, le cause possibili e le cure più efficaci.

    Le caratteristiche e le cause

    La depressione endogena, a differenza di quella reattiva, è una depressione primaria, non secondaria. Arriva da dentro, come il significato del termine lascia intuire. Non da fuori. Non ci sono cause esterne, traumi evidenti o eventi scioccanti che hanno determinato la comparsa della depressione.

    Questo tipo di depressione ha un esordio repentino e grave. Senza fattori scatenanti o fatti tangibili che possono innescare i sintomi depressivi. Nessuna derivazione psicologica. L’unica causa accreditata è da cercare nei geni: c’è un alto tasso di familiarità da non sottovalutare.

    I sintomi principali

    Arriva e travolge tutto ciò che incontra. La depressione endogena può essere metaforicamente rappresentata e descritta così. Come una sorta di fiume in piena che, improvvisamente, spazza vita ogni certezza e ogni voglia di fare, di reagire.

    Tra i sintomi più evidenti ci sono l’apatia e il senso di vuoto, la tristezza anomala e persistente, le alterazioni di vario tipo del sonno, dall’insonnia agli incubi notturni, la perdita di appetito e la perdita del desiderio sessuale.

    Le cure più efficaci

    Con la depressione non si scherza. Mai. In quanto malattia sociale sempre più diffusa merita una buona dose di attenzione e qualche cautela. Niente fai da te o perdite di tempo. L’unica cura possibile è quella prescritta dallo specialista, a base di sedute di psicoterapia e di farmaci specifici.