Cosa provoca il cancro? Fumo, alcool e cattiva alimentazione per 4 tumori su 10

da , il

    Cancro fumo alcool

    Il cancro è ancora la malattia considerata il peggior nemico dell’uomo, tutti la temiamo e a ragion veduta. Peccato che spesso questa giusta paura non si traduca, però, in comportamenti preventivi efficaci per proteggere la nostra salute. Forse, a torto, riteniamo il tumore come una sorta di male “fatale”, nel senso che non si può far nulla per evitarlo, se è “scritto” (nei geni, o nelle stelle), che ci dobbiamo ammalare. Quante volte abbiamo ascoltato discorsi del tipo: “tanto è inutile stressarci prima, se ti deve venire, ti verrà comunque”, riversando in questo modo su un imponderabile e avverso destino tutte le colpe di una eventuale neoplasia.

    Così, forse, è più facile, perché è sempre molto più laborioso accollarci noi la responsabilità della nostra buona salute, concorrendo in tutti i modi a che tale si mantenga. Effettuare gli esami di screening e le analisi del sangue regolari, va sicuramente benissimo, ma più di tutto, dobbiamo agire preventivamente, eliminando dalla nostra vita quei fattori di rischio dovuti ad uno stile di vita sballato che, sappiatelo, costituisce la prima causa di sviluppo dei tumori.

    Fumo, alcool, alimentazione errata (con conseguente sovrappeso o obesità), sedentarietà… sono altrettante scelte deleterie per il nostro organismo. Secondo un vasto studio condotto dall’Istituto britannico di Ricerca sul Cancro (Cancer Research UK), coordinato dall’epidemiologo Max Parkin, il 40% dei tumori può essere evitato, perché non dipende da cause genetiche, ma solo da un “non volersi bene” avvelenando il proprio organismo con sostanze nocive e non nutrendolo con quelle che, invece, potrebbero mantenerlo in forma.

    Questi i dati: il fumo è causa di cancro nel 23% dei casi per gli uomini, e nel 15,6% delle donne, seconda causa per incidenza è il peso eccessivo, specialmente per le donne e specialmente per quanto riguarda il tumore al seno (in generale l’obesità è causa di tumori nel 6,9% dei casi per le donne e nel 4,1% per gli uomini).

    Veniamo all’alcool, che è all’origine del 4% dei casi di cancro, in media. Infine la dieta sbagliata, in cui siano carenti alimenti fondamentali come la frutta e la verdura, è alla base del 6,1% dei tumori maschili e del 3,4% di quelli femminili. Insomma, il quadro è chiaro, per prenderci cura di noi stessi ed evitare di aprire colpevolmente le porte al cancro, cerchiamo di vivere in modo più virtuoso, ne trarremo giovamento in tutti gli altri aspetti della nostra vita.