Cosa fare se al sole si macchia la pelle

da , il

    macchie pelle sole

    Le donne lo sanno molto bene, al sole la cute può reagire con antiestetiche macchie della pelle. E più ci si abbronza e maggiore diventa il contrasto. Si tratta di una delle reazioni tipiche dell’invecchiamento cutaneo che dunque non si esprime solo con le rughe. In realtà la pelle, alla lunga non riesce più a sopportare l’intensità dei raggi solari e da origine a queste anomale pigmentazioni. La prevenzione attraverso le comuni norme di corretta esposizione al sole va attivata sin dalla giovane età, perché la pelle “ricorda”.

    Una volta che il problema si è manifestato però cosa si può fare? Rivolgersi sicuramente ad un dermatologo esperto. Esistono alcune tecniche per poter cancellare queste macchie della pelle, che vanno dalle creme schiarenti al laser e possono dare buoni risultati, anche se non durano per sempre: se la pelle negli anni è stata stressata si formeranno sempre nuove macchie cutanee che con l’esposizione al sole si faranno sempre più intense.

    Una particolare attenzione va poi posta in caso di assunzione di antibiotici e farmaci progestinici che possono aumentare la sintomatologia, oltre che in gravidanza, quando le macchie sono dovute all’alterazione della produzione di melanociti causata dagli ormoni.