Coppette mestruali: dove si comprano, prezzo e come funzionano

da , il

    Coppette mestruali

    Sono l’alternativa più eco-friendly e più economica ai tradizionali assorbenti, interni ed esterni, le coppette mestruali, già conosciute e utilizzate in tutto il mondo da decenni, in Italia hanno cominciato a diffondersi solo negli ultimi anni. Alleate per contenere il flusso mestruale, per evitare spiacevoli perdite o situazioni imbarazzanti, ecco tutto, o quasi, quello che c’è da sapere sulle coppette mestruali, dove si comprano, a che prezzo e come funzionano.

    Cosa sono?

    Non sono altro che piccoli contenitori, realizzati in lattice o silicone ipoallergenici, da inserire all’interno della vagina, per raccogliere il flusso di sangue durante le mestruazioni femminili. A differenza dei loro “colleghi” più noti, gli assorbenti, le coppette mestruali non assorbono, raccolgono solamente.

    Come un diaframma contraccettivo, coprono la cervice, ma non hanno nessuna efficacia contraccettiva: le coppette servono solo per impedire al flusso mestruale di fuoriuscire. Una volta inserito, il dispositivo può rimanere all’interno fino a un massimo di 8-12 ore, per poi essere rimosso, svuotato del contenuto e lavato con cura, utilizzando sapone e acqua calda.

    Non esiste una sola tipologia di coppette mestruali, anzi. Le più diffuse si possono dividere in due categorie, quelle sagomate, dalla caratteristica forma a campana, realizzate in silicone trasparente, riutilizzabili fino a un massimo di dieci anni, e quelle in polietilene, dal tempo di utilizzo più limitato. Infatti, queste ultime, che hanno la forma simile a quella di un diaframma contraccettivo, possono essere usa e getta, cioè monouso, oppure riutilizzabili per la durata di un solo ciclo mestruale.

    Oltre ai diversi modelli, usa e getta o meno, esistono anche diverse dimensioni. In commercio, sono disponibili, coppette mestruali piccole, medie e grandi. La scelta della misura è da fare in base all’età, alle gravidanze e ai parti affrontati.

    Dove si comprano e quanto costano?

    Le coppette mestruali, sia che si scelgano quelle più durature o quelle usa e getta, sono facilmente reperibili in rete, in farmacia, nei negozi che vendono articoli eco-friendly e biologici o nelle erboristerie. Decisamente più economiche degli assorbenti tradizionali, il prezzo varia in base alla tipologia di coppette scelte, ma si aggira tra i 10 euro, per le confezioni da due pezzi di coppette usa e getta dopo un ciclo e i 35 euro circa, per le versioni più costose delle coppette riutilizzabili per più anni.