Contro la depressione un aiuto arriva dalla musicoterapia

da , il

    Depressione musicoterapia

    La dimostrazione che la musicoterapia è efficace contro la depressione, anche se non è proprio una novità, ora ha però credenziali scientifiche. Grazie ad una sperimentazione effettuata dai ricercatori dell’Università finlandese di Jyvaskyla, coordinata da Jaako Erkkila e Christian Gold ed effettuata su 79 pazienti affetti da depressione, in età comprese tra i 18 e i 50 anni, si è potuto concludere che associare la musicoterapia alle cure standard anti depressive accelera il processo di guarigione.

    Il campione è stato suddiviso in due gruppi: il primo (33 pazienti) ha seguito, oltre alle terapie tradizionali, anche 20 sessioni di musicoterapia di un’ora ciascuna, il secondo (46 pazienti), ha ricevuto solo cure standard. Dopo 3 mesi di esperimento gli scienziati hanno potuto rilevare miglioramenti più spiccati proprio in quei malati che avevano seguito le sessioni di musicoterapia individuali.

    Queste le conclusioni a cui è giunta la ricerca, pubblicata sulla rivista British Journl of Psychiatry: “La musicoterapia individuale associata con le cure standard è efficace per la depressione tra le persone in età lavorativa. Si tratta di uno strumento prezioso in vista dei futuri trattamenti. La musicoterapia presenta qualità specifiche che permette alle persone di esprimersi e interagire in modo non verbale”.