Contraccezione: arriva il profilattico per i più piccoli

da , il

    Care Mamme, i vostri bambini crescono più in fretta di quanto possiate immaginare, tanto che anche i ragazzi di 12 anni iniziano ad aver bisogno di anticoncezionali su misura. In Svizzera ci hanno già pensato: per venire incontro alle esigenze dei ragazzini è stata realizzata per il mercato una versione extra-small del contraccettivo che gli esperti considerano più sicuro. Il profilattico in miniatura, distrubuito da Lamprecht AG su indicazione del governo svizzero, ha un nome che non dà nulla per scontato: Hotshot e ha un diametro di 4,5 centimetri rispetto ai 5,2 dell’alternativa per adulti. Il prezzo di un pacchetto si attesta intorno ai 5 euro.

    Il prodotto è stato ideato e proposto sul mercato dall’Aiuto Aids Svizzero, in quanto uno studio della Commissione federale per l’infanzia e la gioventù aveva dimostrato che i ragazzi elvetici tra i 12 e i 14 anni fanno molto più sesso rispetto a quanto avveniva negli anni 90.

    Da un’altra ricerca dell’Università di Basilea è emerso che i ragazzini svizzeri sono del tutto inconsapevoli dei rischi annessi ai rapporti sessuali e per questo non utilizzano le dovute precauzioni. Nancy Bodmer, che ha seguito personalmente l’indagine, ha detto che i giovani che si avvicinano così presto al sesso spesso “non hanno ancora sviluppato una coscienza sessuale”. Insomma, i ragazzini fanno, ma non sanno quello che fanno: un problema non da poco!

    Vista la crescita esponenziale delle gravidenze inattese in età adolescenziale, la novità potrebbe diffondersi presto in tutta Europa, arrivando anche in Italia. Alfred B. Patton, il ragazzo inglese divenuto padre a soli tredici anni, avrebbe certamete gradito…