Come fare le punture

come fare le punture

Oggi vediamo come fare le punture, in realtà è molto più semplice di quanto si pensi, basta seguire alcune piccole regole per fare in modo che non si verifichino incidenti e che tutto rimanga in un ambiente quanto più sterile possibile.

Lavatevi le mani, se li avete usate i guanti in lattice e preparate tutto quello che vi serve:

  • cotone idrofilo
  • disinfettante
  • confezione con ago e puntura
  • medicine
  • guanti in lattice

Sbattete la fiala ne necessario e poi percuote leggermente la porzione più stretta in modo che non restino gocce di farmaco intrappolate. Le medicine da usare possono essere costituite da un solo flaconcino, di solito liquido, o da due di cui uno liquido ed uno in polvere. In questo secondo caso, con la siringa aspirate il liquido e poi iniettatelo nel flaconcino con la polvere, sbattete bene e poi prelevate con la stessa siringa la quantità di medicina che vi ha indicato il medico.

Questa operazione deve essere fatta molto rapidamente, meno l’ago sta a contatto l’aria e meglio è. Prima di fare la puntura dovete eliminare l’aria, tenendo la siringa con l’ago verso l’alto, premete lo stantuffo fino a quando non uscirà la prima goccia di liquido.

Preparate un pochino di cotone con il disinfettante, passatelo nel gluteo, nell’area superiore e laterale e poi fate la puntura. Io appartengo a quella scuola di pensiero per cui è meglio fare a bruciapelo, per me la preparazione di un quarto d’ora, il rilassamento ecc ecc fanno solo aumentare la tensione.

Fate la puntura tenendo l’ago in una direzione perpendicolare alla cute, agite con rapidità, il liquido iniettatelo lentamente ma poi la siringa toglietela velocemente. Negli adulti non occorre portare l’ago in profondità, nei bambini e nelle persone molto molto magre invece è meglio di si.

Subito dopo aver estratto l’ago, disinfettate di nuovo la zona tenendo premuto il batuffolo di cotone e massaggiando per 20 secondi. Poi mettete il cappuccio all’ago e buttate tutto nella spazzatura. Guardate se la medicina che avete usato va messa in frigorifero, mi raccomando.

Segui Pour Femme

Lunedì 07/09/2009 da

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Genoveffa 3 giugno 2012 22:19

Ho fatto una puntura e non ho eliminato l’aria, tenendo la siringa con l’ago verso l’alto facendo cosi fuoriuscire il medicinale. Succede qualcosa??? Grazie

Rispondi Segnala abuso
Scopri PourFemme
torna su