Combatti il cedimento con i fili antigravità

da , il

    female face with wrinkles on her forehead

    Con il passare degli anni la pelle di viso e corpo tende a perdere progressivamente tono ed elasticità, con la conseguenza che i contorni e i volumi, soprattutto di viso, collo, interno braccia e cosce, glutei, non sono più definiti e si ha una cedimento della struttura di sostegno. Oggi la medicina estetica offre soluzioni mininvasive, con tempi di recupero veloci e costi contenuti, che consentono di ottenere risultati eccellenti senza ricorrere al bisturi.

    Ne è un esempio il Tonic Lift, un innovativo trattamento ambulatoriale che si serve dei fili di Pdo (Polidioxanone), già utilizzati in chirurgia da molti anni. La loro caratteristica è di favorire la biostimolazione cutanea per la produzione di collagene e fornire un sostegno per i tessuti con effetto “liftante”. L’introduzione di questi fili avviene attraverso sottilissimi aghi e, grazie a una goccia di anestetico locale, anche il leggero fastidio delle punture è ridotto a zero. Un elementare sistema meccanico consente all’ago, una volta penetrato nella cute, di depositare il filo all’interno del tessuto.

    La metodica è rapida e semplice, e il grande vantaggio è che la paziente può ritornare alle proprie attività immediatamente. Qualche piccola ecchimosi e un leggerissimo indolenzimento sono gli unici effetti collaterali del post trattamento la cui efficacia è visibile dopo due o tre settimane. Durante questo periodo, infatti, il Pdo inizia a fare il suo lavoro e la paziente vedrà, giorno dopo giorno, i miglioramenti della propria pelle per quanto riguarda tonicità e compattezza.

    Trascorso questo lasso di tempo di assestamento, la paziente deve tornare a fare una visita di controllo e se necessario si correggono altre zone con l’impianto di nuovi fili oppure, se la situazione lo richiede, si associano altre strategie di medicina estetica (filler, botox o laser) per dare armonia e uniformità al corpo.

    Molto amato anche dagli uomini, il Tonic Lift è uno dei trattamenti più richiesti negli utlimi tempi.

    Occorre precisare che questa metodica non è definitiva: i tempi medi di riassorbimento del Pdo sono di circa sei mesi, ma i risultati sono visibili per un tempo maggiore in quanto l’effetto non è legato unicamente al tempo di permanenza nei tessuti, ma alla stimolazione endogena di collagene generata dai fili.

    Dolcetto o scherzetto?