Collo da sms: la postura scorretta causata dallo smartphone

Passiamo molte ore durante il giorno chini sui dispositivi per scrivere o leggere, e trascuriamo la nostra postura

da , il

    Collo da sms: la postura scorretta causata dallo smartphone

    Il collo da sms, chiamato anche text neck, è uno dei mali dei nostri tempi provocato da ore ed ore chinati sui dispositivi tecnologici. La postura scorretta causata dallo smartphone, ma anche dal computer o altre apparecchiature che ci costringono a piegare il collo per molto tempo, causa dolore al collo, male alle spalle, alle braccia, alla schiena e anche alla testa. La posizione della testa pendente in avanti e verso il basso che si assume per guardare i dispositivi mobili per un lungo lasso di tempo ha quindi ripercussioni fisiche.

    Il problema causato dalla postura scorretta causata dall’utilizzo eccessivo dei dispositivi tecnologici è stato studiato dal Dottor Dean L. Fishman, un chiropratico della Florida che dopo aver studiato e curato per anni pazienti che presentavano problemi posturali, nel 2009 ha fondato il Text Neck Institute.

    Con l’utilizzo sempre più diffuso di tecnologia mobile come smartphone, e-reader e tablet, e la riduzione del tempo che viene dedicato alle attività all’aria aperta, il problema del collo da sms arriva oggi ad interessare milioni di persone in tutto il mondo, e se si pensa che gli italiani trascorrono circa 6/7 ore al giorno su internet tra mobile e desktop, è evidente la vastità del problema.

    Una condizione di salute che viene generata dalla flessione del capo in avanti e verso il basso, con un allungamento del collo che così facendo ha un peso maggiore da sopportare. La testa umana ha un peso medio di 4 chili e mezzo in una posizione naturale, ossia quando le orecchie sono sopra alle spalle. Quando si inclina la testa in avanti, ogni 2 centimetri e mezzo la pressione sulla colonna vertebrale raddoppia. Quindi, se si sta guardando uno smartphone, il collo si sente come se sorreggesse circa 1 chilo in più.

    Il Dottor James Carter, un altro chiropratico ma questa volta australiano, ha divulgato alcune lastre che mostrano il problema del collo da sms per dimostrare come cambi la curvatura del collo quando si utilizzano telefoni e tablet per diverse ore. Un problema che purtroppo non colpisce solo la popolazione adulta, perchè si stima che il 50%riguarda la fascia di età in età scolare.

    E come se non bastasse, oltre ai problemi a collo, schiena, braccia e testa, questa postura errata può anche portare a stati ansiosi e depressivi causati da un malfunzionamento nel rilascio di endorfine e della serotonina, gli ormoni della felicità.

    Ma non è tutto. Tenere la testa piegata porta ad un rilassamento cutaneo nella zona del collo, facendo aumentare le rughe in quella zona del corpo.

    E qual è la soluzione? Va ricordato che una postura corretta è quando le orecchie sono allineate perfettamente sulle spalle e le scapole sono retratte. Ma è anche consigliabile ritornare a non essere più schiavi e dipendenti dai cellulari, anche perchè esistono troppi dubbi riguardo ai probabili danni alla salute ad opera delle onde elettromagnetiche, e sono ormai appurati i danni alla vista che essi provocano.