Chirurgia senza cicatrici? Si, con la tecnica LESS

da , il

    Chirurgia less

    Quante di voi hanno evitato di ricorrere alla chirurgia per paura del bisturi e delle cicatrici che può lasciare? Sapevate che ora esiste una tecnica innovativa che permette di ridurre al minimo l’esito cicatriziale di un intervento chirurgico? Si chiama LESS e sta per “chirurgia laparoendoscopica attraverso un solo accesso”, perché il chirurgo accede alla zona interessata attraverso una sola piccola incisione. In questo modo si riduce ulteriormente l’invasività dell’intervento, migliorandone al contempo il risultato estetico. I pazienti rimangono soddisfatti sia per l’esito delle operazioni, sia per la rapidità del recupero post-operatorio.

    L’approccio LESS è stato uno degli argomenti più dibattuti durante l’ultimo Congresso internazionale dell’Associazione Europea di Chirurgia Endoscopica (EAES) 2010, tenutosi di recente a Ginevra. Gli esperti del settore hanno discusso riguardo agli innumerevoli vantaggi che porterebbe la diffusione della nuova tecnica chirurgica su larga scala. Il metodo LESS, già utilizzato in alcuni ambiti della chirurgia, come quello urologico e ginecologico, permette di ridurre al minimo il trauma chirurgico dovuto all’operazione, causando meno dolore, un recupero più repentino per il paziente e quindi un ricovero in ospedale più breve.

    Se volete o dovete ricorrere alla chirurgia, informatevi sempre sulla possibilità di utilizzare l’approccio LESS in alternativa alle normali procedure, con la consapevolezza che la tecnica non è sempre applicabile. Il chirurgo valuterà insieme a voi se la procedura è adatta anche al vostro caso.

    Dolcetto o scherzetto?