Cellulite: via con i rimedi naturali

da , il

    cellulite faggio e betulla

    Contro la cellulite, puntiamo sulle gemme di faggio e di betulla, preziosi alleati della nostra bellezza. La cellulite è un inestetismo della pelle, che ahinoi, colpisce la gran parte delle donne, vip comprese. I motivi per cui si forma possono essere diversi, sebbene generalmente le cause vanno ricercate nell’alimentazione povera di fibre e nell’eccessiva sedentarietà, ma anche il carico di stress non è da sottovalutare. Fortunatamente, i rimedi per combattere i cuscinetti adiposi non mancano!

    Tra i rimedi naturali più efficaci contro gli inestetismi tipici della cellulite, come il gonfiore, la ritenzione idrica e l’adiposità troviamo le gemme di faggio e betulla, che aiutano a depurare l’organismo e a rigenerare i tessuti in profondità.

    Gli estratti freschi di betulla e di faggio, dalle proprietà drenanti e snellenti, vanno diluiti in acqua e applicati in bagni, massaggi e frizioni. Le gemme di betulla svolgono un’azione diuretica, e in modo particolare la sua linfa ricca di betulina, proteine, calcio magnesio e potassio, ha un’elevato potere antinfiammatorio e depurativo.

    La linfa di betulla si trova anche in erboristeria e va assunta per 3 settimane, nella misura di mezzo bicchiere al mattino a digiuno. In alternativa, può essere diluita in 1 litro e mezzo di acqua da sorseggiare durante la giornata. In combinazione, viene consigliato di fare un massaggio ogni giorno con l’olio agli estratti di betulla arricchito con l’olio essenziale di albicocca e di germe di grano. I movimenti devono partire dal basso verso l’alto, seguendo la direzione della circolazione sanguigna.

    Per combattere la cellulite, è molto utile anche il decotto di gemme di betulla da diluire nell’acqua del bagno, e per favorire la disintossicazione, massaggiate il corpo con un pugno di foglie di faggio precedentemente racchiuse in un sacchetto di tela. Strofinate ogni parte del corpo, imprimendo maggiore pressione sulle zone interessate dalla cellulite, e l’addome con movimenti in senso orario.

    Di che cellulite sei?

    Domanda 1 di 9

    L'alimentazione che segui come potrebbe essere definita?