Cancro: 5 hamburger a settimana aumentano il rischio

da , il

    haburger

    Bastano 5 hamburger a settimana, per favorire il rischio di cancro. Il monito arriva dalla Gran Bretagna, che ha deciso di muovere guerra alle abitudini alimentari non troppo sane dei suoi cittadini, che a quanto pare, sono particolarmente ghiotti di carne rossa e dei cibo del fast food, responsabile di molte patologie a carico del sistema cardiovascolare. L’impresa non è certamente facile, anche perché la carne rossa di per sé non è un alimento pericoloso, lo diventa quando si eccede nelle quantità.

    La carne rossa, come sempre, fa discutere, e spesso si è tentato di screditare il suo valore nutrizionale, sono in molti, infatti, a pensare che un consumo eccessivo di carne rossa aumenti il rischio di ictus. Come gli stessi scienziati governativi britannici fanno notare, la carne rossa diventa un pericolo per la salute solo quando si eccede nelle dosi. Infatti, non bisognerebbe superare i 70 grammi al giorno ed i 500 grammi a settimana.

    Le autorità britanniche, attraverso una campagna, vogliono insegnare a non oltrepassare questo limite, ma secondo i nutrizionisti, superare la soglia consigliata è piuttosto facile, bastano, infatti, 3 fette di bacon al giorno, o una braciola di maiale, ma anche due salsicce o una piccola porzione di manzo. Alimenti che si consumano durante la settimana con una certa frequenza.

    Le autorità britanniche, dunque, vorrebbero tentare d’incentivare la riduzione di carne rossa a favore di frutta e verdura, un’abitudine più nostra, in effetti, che degli inglesi!

    Tuttavia, anche se sono state condotte molte ricerche scientifiche riguardo al legame tra carne rossa e tumori, non è stata ancora chiarita la dose effettiva affinché la carne rossa non sia una minaccia per la salute.