Brooke Greenberg, una 17enne con il corpo da neonata

da , il

    E’ una ragazza di 17 anni, ma con i suoi 8 kg di peso e 75 cm di altezza, ha tutte le caratteristiche di una neonata di pochi mesi. Si chiama Brooke Greenberg, vive a Reistrerstown nei dintorni di Baltimora e oltre ad avere le sembianze di una neonata, ne conserva anche tutti i comportamenti: non parla, ma si limita a sorridere quando è felice e a piangere quando qualcosa non va. I medici hanno provato a sottoporla a più di una terapia ormonale, ma ogni tentativo si è rivelato totalmente inefficace.

    Le stranezze di Brooke Greenberg non si fermano solo all’aspetto, la bambina è guarita spontaneamente e inspiegabilmente da diverse malattie gravi. Alla nascita, ad esempio, le era stato diagnosticato un tumore al cervello, che è scomparso da solo, così come sono scomparse senza una spiegazione razionale le 7 ulcere perforanti che l’hanno colpita nel corso degli anni.

    Scienziati e genetisti di tutto il mondo stanno studiando il caso da anni, anche per scoprire i segreti dell’eterna giovinezza. Finora nessuno studio ha dato gli esiti sperati, ma l’ultima ricerca dell’University of South Florida potrebbe rivelarsi estremamente importante. Lo studio ha messo in evidenza che la causa del mancato invecchiamento di Brooke sarebbe riconducibile a un difetto dei geni alla base del naturale e progressivo invecchiamento dell’uomo.

    Richard Walker, che ha seguito personalmente la ricerca, ha spiegato che probabilmente Brooke è dotata di “una mutazione nei geni che controllano la sua maturazione e lo sviluppo, così da sembrare congelata nel tempo. Se siamo in grado di controllare il suo genoma con una versione normale – ha continuato Richard Walker – allora potremo trovare i geni e vedere esattamente cosa fanno e come tenerli sotto controllo”. Non resta che aspettare i prossimi aggiornamenti.

    Foto da:

    www.foxnews.com abcnews.com tejiendoelmundo.files.wordpress.com 2.bp.blogspot.com photoshelter.com xanga.com