Bronchite: i sintomi, le cure e i rimedi naturali

La bronchite è un'affezione comune che può essere il risultato di un'esposizione a fattori inquinanti o a virus e batteri che possono irritare i bronchi

da , il

    Bronchite: i sintomi, le cure e i rimedi naturali

    La bronchite è una malattia dell’apparato respiratorio molto comune che colpisce circa 600 milioni di persone nel mondo. Causata più frequentemente da una infezione da parte di virus o di batteri, o più raramente da polveri o sostanze chimiche respirate, si preannuncia con sintomi che possono essere confusi con altre più semplici malattie respiratorie. Ma quali sono le cure e i rimedi naturali da utilizzare se ne fossimo colpiti?

    La bronchite è un’infiammazione dei bronchi, ossia gli organi situata all’interno dei polmoni che trasportano l’aria fino gli alveoli polmonari.

    Bronchite acuta e bronchite cronica

    La bronchite acuta è uno stato infiammatorio acuto dei bronchi derivante dall’inalazione di sostanze irritanti o da un’infezione causata di virus o batteri. Essa insorge rapidamente, magari come complicazione di un’influenza, dura in modo forte per circa 5 giorni, ma si risolve completamente entro 2 settimane.

    La bronchite cronica è invece una condizione infiammatoria cronica dei bronchi che porta ad una tosse per almeno tre mesi all’anno, anche non consecutivi, per almeno due anni consecutivi. Essa determina nel tempo una progressiva modificazione delle vie aeree condizionando negativamente il libero passaggio dell’aria attraverso i bronchi verso gli alveoli polmonari. Le cause principali della bronchite cronica sono il fumo di sigaretta, il clima freddo e umido, l’inquinamento atmosferico e la protratta esposizione a gas, fumi e polveri irritanti.

    I sintomi

    La bronchite si preannuncia con questi sintomi:

    • febbre lieve con una temperatura che generalmente non supera i 38,5 gradi
    • naso che gocciola
    • mal di gola
    • inappetenza
    • brividi
    • dolori muscolari
    • tosse secca e grassa
    • crisi asmatiche

    Le cure

    La bronchite, sia acuta che cronica è favorita dal fumo, dal clima freddo e umido e da una prolungata inspirazione di aria inquinata. Dopo aver avuto indicazioni sulle origini della sua causa, è essenziale prima di tutto smettere di fumare e soggiornare in ambienti salubri. Le cure della bronchite acuta consistono nella somministrazione di espettoranti e mucolitici, e di sedativi della tosse. Vengono considerati gli antibiotici unicamente quando la bronchite è provocata da batteri o quando si temono complicazioni broncopolmonari.

    Le cure per la bronchite cronica comprendono farmaci come gli anticolinergici, la teofillina e le corticosteroidiche, ossia che hanno l’azione di allargare il calibro delle vie aeree.

    I rimedi naturali

    Per alleggerire i sintomi della bronchite, da sempre viene indicata la terapia delle inalazioni di vapore, coprendo la testa con un asciugamano e utilizzando acqua con erbe e piante dalle proprietà antisettiche ed espettoranti. Viene consigliata anche l’assunzione di tanta acqua, tè o brodi perchè aiutano a rilasciare le vie respiratorie.

    Ma vediamo quali sono le sostanze naturali utili:

    • Timo: è un espettorante, antispasmodico ed antibatterico fra i più efficaci, e può essere assunto come tisana o per fare le inalazioni.
    • Menta piperita: contiene il mentolo, una sostanza che apre le vie respiratorie e combatte virus e batteri, e può essere assunto come tisana o per fare le inalazioni.
    • Aglio: è un espettorante ed antibatterico che può essere per esempio anche assunto in capsule se non se ne gradisce il sapore o l’odore.
    • Liquirizia: è un espettorante e antivirale, e può essere assunta come tisana, in capsule e in gocce.