Bisnonna si sottopone a chirurgia plastica al seno: ha 83 anni

da , il

    rifarsi il seno a 83 anni

    Una bisnonna californiana ha deciso di affrontare i rischi di un intervento di chirurgia plastica estetica per rifarsi il seno ad 83 anni. E’ accaduto a Luglio e la questione sta destando numerose perplessità negli States. La notizia mi ha incuriosito, ma poi leggendo le dichiarazioni della brillante Marie Kolstad (questo il nome della donna), non ho potuto che darle ragione!

    Tra i fattori di rischio per un qualsiasi intervento chirurgico in età avanzata, ci sono diverse patologie: il diabete, la pressione alta, le malattie cardiovascolari, ma Marie non presentava nessuna di tali problematiche e quindi è risultata candidabile per rifarsi il seno. La sua motivazione? Non un fidanzato (la donna è vedova da un decennio), ma fare in modo che i suoi figli fossero orgogliosi del suo aspetto.

    Voleva vedersi bella allo specchio, esattamente così come si sentiva. Anzi, ha spiegato in un’intervista: “il mio seno andava in una direzione opposta rispetto al mio cervello“. La sua mamma è vissuta in salute fino a 94 anni e lei ha intenzione di battere il record di famiglia. E’ sulla buona strada.