Bambini in sovrappeso e dieta a zona, si può?

da , il

    Bambini sovrappeso dieta zona

    I bambini in sovrappeso o obesi possono seguire la dieta a zona per perdere i kg in più senza che la loro salute ne risenta? Secondo gli esperti di questo regime alimentare “inventato” dal biochimico Barry Sears, assolutamente sì. Con qualche accorgimento in più. Come forse saprete, la dieta a zona si prefigge il raggiungimento di un equilibrio ormonale, che permette di perdere peso e di mantenere poi quello acquisito, attraverso la giusta ripartizione degli alimenti nell’arco della giornata in combinazione con l’esercizio fisico costante.

    Anche per i bambini, dunque, si tratta di un mix vincente, perché permette loro di introdurre nell’organismo tutte le sostanze che servono per la crescita e contemporaneamente li irrobustisce e accelera il loro metabolismo grazie allo sport. Ma ecco qualche consiglio per far in modo che i piccoli possano seguire questo regime alimentare salutare senza rendersi neppure conto di essere a dieta.

    Intanto, mai saltare colazione (primo, essenziale pasto della giornata), che però dovrebbe essere a base di proteine e non di zuccheri. Ad esempio, un toast al prosciutto può costituire un ottimo e gradito modo per iniziare la giornata. Molto importanti, specie per i bimbi che studiano e fanno sport, gli spuntini di metà mattina e pomeriggio.

    Un break con della buona frutta e uno yogurt, ad esempio, andranno benissimo. I pasti principali, pranzo e cena, dovranno presentare sempre porzioni di verdure in abbinamento con proteine, a scelta tra pesce, carne, uova e formaggio, e anche una piccola dose di carboidrati, ma senza eccedere con le quantità.

    L’essenziale è servire pietanze sempre diverse e appetitose, magari “mascherando” le verdure in gustose polpette… Infine, meglio evitare, o comunque limitare alle occasioni speciali, bibite gassate e dolci ad alto tasso calorico. Magari meglio preparare qualche torta fatta in casa, usando il fruttosio o il malto al posto dello zucchero, la farina integrale invece di quella 00 e ingredienti freschi e sani come frutta o ricotta.