Attenzione all’uso eccessivo degli integratori di omega 3

da , il

    omega 3 attenzione

    Gli omega-3 come sappiamo, sono molto importanti per la nostra salute. Non a caso si consiglia di consumare pesce (che ne è ricco) almeno tre volte a settimana. Le proprietà di questi acidi grassi sono fondamentali per combattere l’ipertrigliceridemia, ovvero i valori alti di trigliceridi nel sangue, pericoloso fattore di rischio cardiovascolare. Per tale motivo, anche il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) li riconosce come terapia. Attenzione però agli eccessi: anche in questo caso il fai da te è vietato. Quali le giuste quantità?

    Le spiega la dottoressa Maria Assunta Coppola, Biotecnologa Medica e Nutrizionista: “la terapia per prevenire infarto, ictus o ischemie nelle persone a rischio, comprese quelle che soffrono di ipercolesterolemia o pressione alta, prevede l’assunzione di almeno un grammo al giorno di Omega-3 Epa o Dha (in alcuni casi anche di più). Non è facile mangiando solo pesce.

    E’ per questo che esistono integratori come il famoso olio di fegato di merluzzo che possono aiutare. Ma dosi eccessive di omega-3 possono provocare effetti collaterali pericolosi. E’ sempre meglio attenersi alle dosi consigliate dal medico ed evitare autoprescrizioni”. Gli omega3 rendono anche i capelli più belli.