Attenzione ai sali da bagno, potrebbero contenere droga

da , il

    sali da bagno drogati

    Attenzione ai sali da bagno, alcuni potrebbero contenere addirittura delle sostanze stupefacenti. I sali da bagno, infatti, sono un modo naturale per regalarsi un piacevole momento di relax, soprattutto dopo una giornata particolarmente stressante. Chi meglio di noi lo sa? Visto che le donne soffrono lo stress il doppio degli uomini, dovendo dividerci come al solito tra casa e lavoro. In commercio esistono molti tipi di sali da bagno, da quelli tonificanti a quelli rilassanti, ma bisogna fare attenzione, perché alcuni prodotti non sono salutari per il nostro organismo.

    Certi sali da bagno, infatti, venduti come tali, contengono sostanze che potrebbero rivelarsi dannose per la nostra salute, come il mefedrone e il metilendiossipirovalerone (MDPV). Si tratta delle “smart drugs”, ovvero delle droghe furbe, sostanze stupefacenti mascherate da sali da bagno o incensi profumati, che oltre ad essere illegali, sono potenzialmente pericolose. Non è la prima volta che accade una cosa del genere, è di qualche mese fa la notizia di un giro di pillole dimagranti contenti droghe scoperto dal Nas.

    Gli effetti dei sali da bagno “drogati”, chiaramente, sono gli stessi provocati dalla droghe come l’ecstasy o la cocaina, vale a dire emicrania, nausea, agitazione alternata con euforia e iperattività, vomito, ansia, diarrea, emorragie nasali. Senza contare la pressione alle stelle e le ripercussioni negative sul cuore.

    Come difendersi, allora? Prima di tutto, fate attenzione all’etichetta, e soprattutto non comprate sul web, a meno che non si tratti di un canale di vendita di cui siate assolutamente sicuri, poiché la gran parte di questi prodotti vengono spacciati soprattutto in rete.