Attenzione ai gioielli low cost, possono essere cancerogeni

da , il

    gioelli low cost cancerogeni

    Attenzione ai gioielli cinesi e a tutti i monili a prezzi stracciati. Alcune ricerche scientifiche hanno infatti evidenziato come nei monili a basso costo risultino esserci alte quantità di cadmio, un metallo altamente tossico per l’organismo umano e già conosciuto per la sua pericolosità. A mettere l’accento sul problema una normativa europea emanata (quasi in sordina) lo scorso maggio e che entrerà in vigore il dieci dicembre prossimo, vietando l’utilizzo di questa sostanza nella produzione di gioielli.

    La legge fa riferimento anche ad alcune sostanze plastiche (PVC) che pure lo contengono, insieme a strumentazioni per la brasatura ovvero il procedimento industriale che salda tra loro i metalli. Ma il vero rischio viene dall’uso del cadmio nei gioielli. Non solo i lavoratori sono a rischio di esalazioni tossiche, ma anche i consumatori: bambini in primis. Una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Environmental health perspectives, e condotta da studiosi dell’Università di Ashard ha evidenziato in particolare come l’ingestione di piccole parti di oggetti contenenti cadmio, ma anche la sola suzione o contatto con la pelle (cose comuni nell’infanzia), sia responsabile di un aumento della tossicità pari a 100 volte l’originale!

    Il cadmio date le sue caratteristiche era già utilizzato nell’industria dei gioielli, ma in quantità minime. Per questo dalla normativa europea sono esclusi dal rischio i gioielli d’antiquariato. Ma le recenti norme circa il divieto di altri metalli, sempre per cause tossiche, hanno provocato un’impennata nell’utilizzo del cadmio! Tale sostanza provoca cancro, gravi danni ai reni, ed osteoporosi. I gioielli di alta qualità non sembrano interessati da questo discorso (forse solo in minima parte, senza rischi evidenti), ma nel frattempo, amiche di Pourfemme, evitate di acquistare collane e braccialetti di origine incerta, magari in questi giorni sulla spiaggia. Soprattutto se i destinatari del monile sono i vostri bambini!