Antidepressivi pericolosi in gravidanza

da , il

    antidepressivi gravidanza pericolosi

    Assumere farmaci antidepressivi in gravidanza può essere pericoloso per il bambino che si porta in grembo, così come per la maggior parte dei medicinali che vanno assunti solo su specifica indicazione dei medici curanti e dopo valutazione dei rischi rispetto ai benefici. La depressione durante la gravidanza è piuttosto comune, con tassi d’incidenza che variano dal 7 al 25% e si sta sviluppando una anomala tendenza all’utilizzo eccessivo di farmaci antidepressivi cosiddetti inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI) ovvero i comuni farmaci a base di sertralina, citalopram, paroxetina e fluoxetina, anche durante la gestazione.

    Sugli effetti collaterali di tale impiego alcuni ricercatori del Karolinska Institute di Stoccolma (Svezia) hanno voluto vederci chiaro, anche e soprattutto in relazione allo sviluppo di ipertensione polmonare persistente nei neonati, una malattia rara (2 bambini ogni mille nati vivi) che ne mette a rischio la sopravvivenza. Ebbene le donne che in gravidanza hanno assunto farmaci antidepressivi di questo tipo hanno raddoppiato le possibilità di mettere al mondo bimbi affetti da tale patologia. Gli studiosi hanno analizzato i dati dei registri sanitari nazionali di Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, tra il 1996 ed 2007, per un totale di 1,6 milioni di neonati.

    Diversi sono i fattori di rischio perinatale di sviluppare l’ipertensione polmonare persistente del neonato riconducibili alla salute e allo stile di vita materno: sovrappeso, il fumo, il diabete, o l’uso di farmaci anti-infiammatori non-steroidei durante la gravidanza. Ora anche questa categoria di antidepressivi. Il consiglio è quello di rivolgersi sempre ad uno specialista che sappia “ascoltare” le vostre profonde problematiche legate alla gravidanza e all’equilibrio psichico. I risultati della ricerca scientifica svedese sono stati pubblicati sul British Medical Journal ed arrivano a conferma di altri studi circa la pericolosità degli antidepressivi sul feto.

    Foto: Storyvillegirl