Angelina Jolie è anoressica? Troppo magra e a rischio divorzio da Brad Pitt [FOTO]

da , il

    Angelina Jolie è anoressica? Una domanda che rimbalza dalle riviste a stelle strisce ai siti di gossip di mezzo mondo. Un tam tam mediatico che vorrebbe la bellissima attrice statunitense di nuovo vittima del disordine alimentare. Disordine alimentare che l’avrebbe fatta arrivare a un peso inferiore ai 40 chili e che avrebbe spinto il marito Brad Pitt a minacciarla di divorzio. Le indiscrezioni arrivano alla rivista Star, ma il sito Gossipcop avrebbe già smentito tutto o quasi. Quel che è certo è che la Jolie nelle ultime apparizioni pubbliche è apparsa particolarmente magra.

    Che si tratti di verità o solo dell’ennesima montatura mediatica non c’è ancora nessuna certezza. Ci sono solo le indiscrezioni rivelate dalla rivista d’oltreoceano, secondo le quali Angelina Jolie, già da un anno, avrebbe dovuto di nuovo fare i conti con il disturbo alimentare, con l’anoressia. Anoressia a causa della quale il suo peso sarebbe sceso sotto i 40 chili, raggiungendo quota 37, 50 chili per 1,72 metri di altezza. Magrezza eccessiva, viso scavato e ossa in vista, come sembrerebbe confermato dagli ultimi scatti rubati dai fotografi nelle occasioni ufficiali e non solo. Magrezza eccessiva e patologia pericolosa che avrebbero spinto l’innamoratissimo marito Brad Pitt a minacciare l’attrice di divorzio se non accetta la malattia e la affronta per guarire.

    Non è la prima volta

    Angelina Jolie è una delle attrici più belle del mondo, ma l’eccessiva magrezza sfoggiata nel 2012, nelle occasioni glamour che l’hanno vista sfilare sul red carpet, ha suscitato la preoccupazione non solo tra gli addetti ai lavori ma soprattutto tra i suoi tantissimi fans. La cosa curiosa è che le illazioni su presunti disturbi alimentari di cui avrebbe sofferto la splendida diva americana 36enne, si alternavano alle voci di una nuova gravidanza.

    Alcune immagini ufficiali di Angelina, relative alla cerimonia dei SAG Awards per esempio, la immortalavano decisamente troppo sottile per far ipotizzare anche una gravidanza di pochi mesi, gemellare poi, davvero improbabile. Il suo fisico appariva davvero “prosciugato”, con le ossa ben visibili e braccia sottilissime. Secondo altre indiscrezioni, la diva seguiva un regime alimentare davvero restrittivo:la sua dieta giornaliera non avrebbe superato le 600 calorie, basandosi solo su bacche o poco più.

    Le forme floride dell’attrice non c’erano più. Se è vero, purtroppo, che la magrezza, a Hollywood come nel mondo dello spettacolo in tutto il globo, continua a essere una sorta di status symbol, e le star si sottopongono a qualunque dieta, fosse la più strampalata e pericolosa che sia stata inventata, pur di rientrare negli assurdi standard i bellezza imposti dal mondo dello showbiz, è altrettanto vero che i pericoli per la salute sono importanti e difficili da sottovalutare. Per questo sarebbe importante mandare messaggi di segno contrario, perché sono davvero troppe le teenagers che finiscono nel gorgo nero dell’anoressia per voler assomigliare ai loro divi di riferimento.