Anastacia, l’importanza della prevenzione del tumore al seno

da , il

    Anastacia promuove la prevenzione del tumore al seno

    Anastacia, dopo aver sconfitto per la seconda volta il tumore al seno, torna a parlare della malattia, della sua lunga lotta, dell’intervento, delle terapie, ma soprattutto dell’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. La cantante vuole sfruttare la sua esperienza e la sua fama mondiale per lanciare un messaggio forte e chiaro, di speranza ma anche di responsabilità alle donne, in occasione del mese, appena iniziato, dedicato proprio alla prevenzione del tumore al seno.

    Il primo “faccia a faccia” con il male peggiore, il tumore, per Anastacia è stato nel 2003. Un’operazione, la radioterapia e il nemico sembrava sconfitto. Ma, a distanza di dieci anni, nel 2013, il suo incubo peggiore ha ripreso nuovamente forma. Il tumore al seno è tornato. Una seconda volta, una seconda operazione, altri trattamenti, il tour di concerti europei annullati.

    Ora, a distanza di otto mesi, Anastacia sta meglio e, in occasione del mese di ottobre, dedicato alla prevenzione del tumore seno, vuole sottolineare l’importanza della prevenzione, della diagnosi precoce e delle cure tempestive. Diagnosi precoce che, come lei stessa ha affermato, le ha salvato la vita per ben due volte.

    Anastacia ha sconfitto il cancro al seno per la seconda volta

    Anastacia ha sconfitto il cancro

    22/07/2013

    Anastacia ha sconfitto, di nuovo, il cancro al seno. Ecco la bella notizia “cinguettata” dalla stessa cantante via Twitter e rimbalzata su tutti i media internazionali. Per la seconda volta, la cantante dalla voce inconfondibile, ha vinto la sua battaglia più difficile, quella contro il tumore, che all’inizio del 2013 l’aveva costretta ad annullare tutte le date del suo tour europeo.

    L’annuncio della guarigione

    I’m Cancer Free Forever”: ecco la breve frase con la quale la cantante Anastacia ha annunciato ai fan via twitter di aver sconfitto per la seconda volta e, si spera, per sempre, il cancro.

    Un frase che lancia un messaggio positivo, di speranza, e che Anastacia ha corredato con un’immagine altrettanto eloquente. Una foro scattata nello studio di registrazione in compagnia dei suoi produttori, John Fields e Jamie Hartaman. Con il messaggio ha decretato la sconfitta della malattia e con l’immagine il ritorno alla sua più grande passione, alla sua vita, alla musica, al nuovo album e, presto, ai palchi più prestigiosi di tutto il mondo.

    La triste notizia, pochi mesi fa

    È di soli pochi mesi fa la triste notizia, rimbalzata a fil di rete e annunciata con una breve dichiarazione su facebook: “ad Anastacia purtroppo è stato diagnosticato il cancro al seno per la seconda volta dopo averlo sconfitto con successo nel 2003″.

    La cantante aveva annunciato ai suoi numerosi fan la malattia, che colpisce una donna su dieci e che la costringerà a stare lontano dal palco e dalla scena per alcuni mesi. Aveva annullato tutti i tour, il suo “It’s a man’s world Tour”, ma aveva continuato, come promesso, la scrittura e la registrazione del suo nuovo album, nonostante la sua diagnosi.

    Il suo motto “Non lasciare mai che il cancro rubi il meglio di te!” sembra aver davvero funzionato, anche questa volta. I suoi fan non l’hanno abbandonata, anzi l’hanno compresa e sostenuta, come lei aveva chiesto loro tramite la pagina di Facebook.