Analisi del sangue, quando si devono fare?

Analisi al sangue

Ce lo chiediamo sempre, ma le analisi al sangue ogni quanto tempo si devono fare? Il periodo più corretto è ogni sei mesi, in presenza di problemi particolari ogni tre mesi, per le più pigre va bene anche una volta l’anno!

  • test
  • analisi sangue
  • esami sangue

Le analisi al sangue devono essere prescritte dal medico, in questo modo pagate solo il ticket che non costa molto, sono importanti per avere la propria salute sotto controllo.

Il prelievo va fatto nel vostro laboratorio di analisi di fiducia, va fatto al mattino a digiuno, potete prendere solo un caffè, anche se io preferisco fare dopo una normale colazione. La quantità di sangue che viene prelevata è minima e non fa male, alcune persone si impressionano con l’ago e allora è meglio stendersi nel lettino e guardare dall’altro lato!

Dovete evitare di fare il prelievo il giorno dopo uno sforzo fisico particolarmente stressante perchè alcuni valori potrebbero essere sfalsati come ad esempio la creatinfosfochinasi, che svolge un ruolo fondamentale nelle funzioni energetiche cellulari.

Nel referto delle analisi è indicato il valore del vostro sangue e poi accanto quelli di riferimento, anche se è facile intuire quando tutto va bene, è sempre meglio farle vedere al medico per essere sicuri che è tutto ok.

Foto da:
www.universonline.it
media-2.web.britannica.com
www.istockphoto.com

  • test
  • analisi sangue
  • esami sangue
Segui Pour Femme

Sabato 03/10/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su