Allergici al fitness? Non è colpa vostra ma di due geni, ovvero: atleti si nasce

da , il

    Fitness geni

    Non ce la fate proprio a pensarvi intenti in un’attività fisica, il fitness vi dà l’orticaria e le persone che fanno jogging la mattina presto vi irritano e vi mettono di malumore? Non sentitevi in colpa per questa vostra straordinaria pigrizia, perché molto probabilmente siete nati così, e non ci potete fare nulla. Sta tutta in due geni del nostro DNA il segreto della maggiore o minore propensione atletica, e questa è una cosa che non si può cambiare. I ricercatori della MacMaster University (USA), hanno infatti individuato, nelle cavie da laboratorio particolarmente allergiche al movimento, l’assenza di due geni specifici che sovrintendono la proteina AMPK.

    In pratica, pur godendo perfetta salute, questo topolini avevano meno mitocondri (corpuscoli cellulari) e minor capacità dei loro muscoli di bruciare gli zuccheri necessari per compiere l’esercizio fisico richiesto. Insomma, alla base del minor dinamismo, c’è un deficit a livello genetico. “Quando si fa attività fisica – ha spiegato uno degli autori dello studio, Gregory Steinberg della Michael G. DeGroote School of Medicine – aumenta il numero di mitocondri nei tuoi muscoli.

    Abbiamo scoperto dunque che l’enzima AMPK ha un ruolo cruciale in questo processo”. La scoperta è importante in sé, perché fornisce la chiave per spiegare come mai, individui apparentemente sani, fin da piccoli dimostrino tanta avversione nei confronti dell’attività sportiva.

    Ma questo deficit genetico, di per sé innocuo, potrebbe però avere un ruolo nella predisposizione a sviluppare il diabete come pure all’obesità. Interpretando la notizia all’opposto, possiamo dunque affermare che ad essere degli atleti, o almeno dei patiti del fitness super sprintosi, ora che sappiamo che ci si nasce, c’è poco merito… ?