Airc, le arance della salute sabato 30 gennaio nelle piazze italiane

da , il

    Domani in molte piazze italiane ci saranno le arance della salute, l’iniziativa promossa dall’Airc per raccogliere i fondi per la lotta ai tumori. Avrete l’opportunità di acquistare dei sacchetti di tre chili con dentro le vere arance rosse di Sicilia al 100% naturali, al prezzo simbolico di 9 euro che andranno alla ricerca, per fare in modo che il cancro diventi via via una malattia curabile. In oltre die mila piazze italiane troverete i volontari dell’airc che vi spiegheranno perchè le arance agiscono da “scudo” anti-tumori e soprattutto vi daranno un opuscolo, un ricettario per imparare a cucinare in modo sano e corretto.

    L’iniziativa è in collaborazione con la Regione Siciliana che con un contributo di 500 mila euro mira con l’Airc a raccogliere 4 milioni da destinare agli ‘Investigator Grants’ finanziati dall’Airc cioè dei progetti il cui svolgimento è trasparente e garantito.

    Le arance sono un frutto che in Sicilia è un pò il simbolo di bontà, salute e prosperità, inoltre è stato accertato che la polpa delle arance rosse è ricca di sostanze antiossidanti chiamate antociani, ma anche nella buccia ci sono moltissime sostanze importantissime.

    Adriana Albini, direttore scientifico dell’Istituto MultiMedica di Castellanza (Varese) e responsabile Ricerca oncologica all’Irccs milanese MultiMedica ha dichiarato: “Proprio dalla scorza dell’arancia è stata copiata la struttura dell’acido oleanoleico. Da questo, in collaborazione con una piccola azienda americana, sono state ottenute sostanze sintetiche giunte ai test di fase clinica I-II con risultati promettenti contro il cancro al pancreas. Un ottimo esempio di ricerca traslazionale“.

    Michele Lonzi, capo di gabinetto dell’assessorato siciliano alle Politiche agricole e alimentari, intervenuto a nome dell’assessore Giambattista Bufardeci chiamato a Roma per motivi istituzionali commenta: “Quello delle ‘Arance della salute’ è diventato per noi un appuntamento tradizionale. Partecipare a questo programma è per noi motivo di orgoglio, perché i soldi non vengono mai spesi tanto bene come quando vengono investiti in ricerca“.

    Domani tutti in piazza a comprare le arance!

    Foto da:

    www.gingerandtomato.com www.aranciarosaria.eu www.periodicolavoce.it www.aranciarosaria.eu www.fratellizuccarello.com www.agricolturaitalianaonline.gov.it www.carrefoursicilia.it www.arancedellasalute.it