Abbronzatura perfetta se geneticamente modificata

da , il

    abbronzatura perfetta gene modificato

    Un’abbronzatura Ogm? Sembra proprio di sì. Ci stanno lavorando sopra alcuni studiosi del Massachussetts General Hospital guidati dal dott. David Fisher. I risultati ottenuti sono stati pubblicati sulla rivista Genes and Development e riguardano un test condotto su animali. I ricercatori hanno disattivato un particolare gene, riuscendo così a favorire la produzione di melanina, responsabile della colorazione scura della pelle.

    Il tutto è avvenuto attraverso la somministrazione di molecole chimiche particolari che in solo 5 giorni hanno pigmentato, colorato, scurito la cute delle cavie di laboratorio senza esposizione a fonti luminose. Non è una soluzione meramente estetica: la melanina è un naturale fattore protettivo dai raggi nocivi del sole che si autoregola autonomamente in base all’organismo. Modificare geneticamente lo sviluppo di questa sostanza permetterà la prevenzione dei tumori della pelle, melanoma in primis, oltre che un’abbronzatura perfetta. Da vedere in futuro.