I 10 benefici del cioccolato fondente per la salute

I 10 benefici del cioccolato fondente per la salute

Pur non essendo un farmaco, molti studi provano che può avere effetti benefici sulla salute

da in Alimentazione, Benessere, Cioccolato, Malattie, Prevenzione
Ultimo aggiornamento:
    Il cioccolato è un toccasana

    E’ ufficiale, il cioccolato fondente fa bene alla salute. Ad affermarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Harvard che hanno presentato i loro risultati sugli effetti benefici del cacao. Con il conforto di 21 studi e i dati pervenuti dopo le analisi effettuate su un campione di 2575 pazienti, i medici sono riusciti a dimostrare inequivocabilmente, che mangiare cioccolato è un toccasana, contribuendo a migliorare le funzioni vitali. Ma questo non è stato l’unico studio condotto sul cioccolato fondente, e oggi vi sveliamo 10 benefici che ha per la salute.

    Uno studio dell’Università di Barcellona ha stabilito che il cioccolato fondente è un alleato prezioso contro le malattie del fegato perchè riduce la pressione sanguigna nell’arto e i danni dei vasi. I ricercatori hanno ricondotto questo beneficio nei flavonoidi, le sostanze antiossidanti contenute nel cioccolato fondente, e più la cioccolate é amara e più é alta la concentrazione di cacao e quindi di flavonoidi.

    Uno studio condotto dai ricercatori della Northumbria University Medical School di Newcastle ha confermato che il cioccolato fondente agisce come stimolante cerebrale. Il merito è dei polifenoli che hanno un effetto antiossidante e permettono una migliore ossigenazione facilitando il lavoro dei neuroni.

    Uno studio della San Diego State University ha stabilito che consumare cioccolato fondente riduce il rischio di malattie cardiovascolari grazie sempre ai flavonoidi. Consumando cioccolato fondente si abbassano i livelli di glucosio nel sangue e di colesterolo cattivo LDL e si alzano i livelli di colesterolo buono HDL.

    Uno studio della Società Italiana di Medicina Interna ha segnalato che il cioccolato fondente migliora le condizioni delle arterie, soprattutto nei pazienti che soffrono di arteriosclerosi dei vasi periferici.

    La San Diego State University ha anche rilevato che l’epicatechina, una sostanza contenuta nel cioccolato fondente è in grado di influire positivamente sull’efficienza muscolare e sui valori della pressione sanguigna.

    Una ricerca del Nestlé Research Centre ha stabilito che il cioccolato fondente migliora il metabolismo ed è anche utile contro l’ansia, perchè riduce i livelli di ormoni dello stress e dei metaboliti dei batteri patogeni.

    Recenti studi hanno dimostrato gli effetti benefici del cioccolato fondente sulla resistenza dell’insulina e sullo stato infiammatorio, riducendo il rischio di diabete.

    Nei casi di lieve anemia sideropenica, ossia quando c’è un’insufficiente quantità di ferro a causa di forti emorragie o malnutrizione, è utile mangiare una piccola quantità di cioccolato fondente.

    Il Collegio Nazionale dei Docenti Universitari di Odontoiatria fa sapere che il cacao amaro contiene sostanze antibatteriche che riescono ad aiutare i denti di adulti e bambini a tenere lontano il batterio responsabile della carie, e cioè lo Streptococcus mutans.

    Nonostante i benefici del cioccolato fondente, non è un cibo adatto a chi soffre di reflusso gastroesofageo, ulcere, gastrite, e sindrome del colon irritabile. Essendo poi ricco di calorie, non bisogna abusarne in caso di sovrappeso o obesità.

    698

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereCioccolatoMalattiePrevenzione

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI