10 alimenti per combattere la stanchezza di primavera

Per combattere efficacemente la stanchezza tipica della primavera, ecco 10 alimenti perfetti allo scopo, 10 cibi dal potere energizzante.

da , il

    Alimenti contro la stanchezza di primavera

    10 alimenti per combattere la stanchezza di primavera. Una decina di cibi perfetti allo scopo, capaci di garantire una carica di energia e di sostanze nutritive benefiche preziose per contrastare uno degli effetti collaterali più antipatici della stagione appena iniziata. Ecco i 10 alimenti da portare in tavola o da trasformare nei protagonisti degli spuntini spezza fame perfetti per assicurarsi più energia e voglia di fare.

    1. I carciofi

    fagottini carciofi noci

    Ottimi alleati rinvigorenti e detox, i carciofi sono l’ideale per garantirsi sia un alimento gustoso, il perfetto protagonista di contorni o primi piatti, capace di esercitare una potente azione depurativa, benefica per fegato e reni, favorendo l’eliminazione di scorie e tossine.

    2. I pistacchi

    pistacchi

    Una deliziosa miniera di minerali dall’azione energizzante garantita. Ricchi di magnesio, i pistacchi possono essere utili per contrastare la spossatezza tipica della primavera. Attenzione, però, a non esagerare, perché oltre all’energia extra, i pistacchi assicurano anche un apporto elevato di calorie e sale.

    3. Il germe di grano

    olio di germe di grano

    Grazie all’elevato contenuto di vitamina B1, il germe di grano assicura una spinta extra al metabolismo e consente di trasformare, meglio e in modo più efficiente, i carboidrati consumati in energia.

    4. I porri

    porro

    Capaci di dare una nota di sapore in più alla maggior parte dei piatti, dalle creme alle insalate, i porri sono preziosi alleati a tavola per depurare l’organismo, eliminando scorie e tossine pericolose.

    5. Il kiwi

    kiwi immagine bio

    Un frutto che viene da lontano, da inserire nei toccasana per la salute a tavola. Il kiwi ha un elevato contenuto di vitamina C, potassio, ferro, vitamina E e fibre. Ha benefiche proprietà antisettiche e depurative, rimineralizzanti e diuretiche, stimola le naturali difese immunitarie dell’organismo e ha un effetto protettivo sulle pareti vascolari.

    6. L’avocado

    avocado m

    Gustoso, ma non solo, l’avocado è un frutto esotico ricco di vitamine, omega 3 e minerali, che può vantare un benefico apporto di potassio, ottimo alleato per contrastare stanchezza e debolezza.

    7. Gli spinaci

    spinach_b

    Una miniera di sostanze nutritive benefiche. Gli spinaci, da consumare cotti al vapore o crudi in insalata, assicurano una buona dose di minerali e di preziosa vitamina E, dalla potente azione antiossidante, efficace contro i radicali liberi.

    8. Il peperoncino

    Two red chili peppers isolated on the white

    Dà una vera e propria nota di colore e di sapore a moltissimi piatti, il peperoncino, allo stesso modo, è in grado di garantire anche una “botta” di energia. Non solo un alimento, il peperoncino, tra gli antibiotici naturali più apprezzati, è un toccasana per rinvigorire lo spirito e il fisico.

    9. Lo sgombro

    sgombri_3

    Un pesce azzurro gustoso e dalla carne morbida, lo sgombro contiene una buona quantità di acidi grassi polinsaturi omega 3, sostanze fondamentali per preservare la salute dell’apparato cardiovascolare, grazie alla loro azione contro il colesterolo cattivo.

    10. Le banane

    banane

    Solitamente escluse dalle diete ipocaloriche, per l’apporto di calorie che assicurano, le banane sono da inserire nei regimi alimentari energizzanti, grazie al loro elevato contenuto di minerali, dal potassio al magnesio, preziosi per combattere affaticamento e stanchezza, crampi muscolari e difficoltà di concentrazione.